Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

sabato 1 settembre 2012

In Libreria: "SHADES. Jack lo Squartatore è tornato" + "Recensione"

Shades. Jack lo Squartatore è tornato
di
Maureen Johnson
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Titolo Originale: "The Name of the Star" - 29 settembre 2011
Pubblicazione: 26 giugno 2012
396 pag.
Prezzo: 16,00 euro

Primo capitolo della serie "Shades of London" 
Il serial killer piu' famoso di tutti i tempi 
sembra essere tornato a sconvolgere 
la citta' di Londra.

Un paranormal thriller che catturerà i lettori: 
romantico come "Ghost" ma con tutta la tensione del 
"Sesto Senso".

CONTENUTO:


Rory è appena arrivata a Londra dall'America per cominciare una nuova vita in una nuova scuola. Ma proprio il giorno del suo arrivo, un brutale omicidio sconvolge la città, tanto più spaventoso perché riconosciuto come l'imitazione del primo assassinio di Jack lo Squartatore, il serial killer che nel 1888 conquistò con la sua efferatezza le cronache di tutto il mondo. La polizia è senza indizi e senza testimoni, ma ancora per poco: proprio Rory ha notato un uomo misterioso sul luogo del secondo, feroce delitto. Ma come è possibile che la sua amica, che era a fianco a lei, non abbia visto nulla? Se è un fantasma quello che Rory ha visto, certo non è meno pericoloso di un omicida in carne e ossa: però richiede l’intervento di un corpo segreto di polizia, una squadra che aiuterà Rory a scoprire poteri che finora non sospettava di avere.


L'AUTRICE:

Maureen Johnsonnata in Pennsylvania,
e' un'autrice best seller del New York times di libri Young Adult tra cui The Name of the Star, Suite Scarlett, Scarlett Fever, Girl At Sea, The Key To The Golden Firebird, and 13 Little Blue Envelopes. Vive a New York City ma visita spesso il Regno Unito, per poter assorbire la tipica piogerella inglese e guardare la tv locale.

Sito ufficiale: "qui"


BOOK TRAILER in inglese:


RECENSIONE:

Ho amato questo libro da subito, nel momento stesso in cui la protagonista Rory mette piede in Inghilterra, pronta per iniziare il suo anno di college alla Wexford, ero gia' perduta.

L'istruzione straniera, in particolare i rinomati college inglesi, hanno sempre suscitato un certo fascino nel mio immaginario: antichi edifici d'epoca dove al loro interno si respira la storia, il profumo di arcaici tomi con la loro fonte del sapere, e' stato come entrare in un sogno ad occhi aperti!
Le descrizioni dei luoghi così vivide e dettagliate mi hanno permesso di conoscere un po' di più una cultura che da sempre avrei voluto approfondire.

L'idea in se', e' stata a mio parere geniale, sarà che il personaggio di "Jack lo Squartatore", ormai un mito, attrae e terrorizza in egual misura, affascinando il pubblico che pur trovandolo raccapricciante e macabro non puo' evitare di seguirlo.

Sviluppata in maniera impeccabile, la narrazione si snoda tra passato e presente, affiancando gli omicidi che un tempo hanno segnato per sempre la Londra di fine ottocento, con nuovi crimini molto simili, creando un'atmosfera sinistra, quasi horror - degna di un ottimo romanzo giallo - che aleggia nell'aria come nebbia, mentre t'inoltri nei vicoli della città.

Il componente paranormale poi, una vera chicca per gli appassionati del genere, rende tutto più misterioso e inquietante, lasciando spazio a infinite possibilità.

Difficile collocarlo in una specifica categoria, posso solo dire che per gli amanti del thriller, del paranormal, del romance, degli YA e non solo, questo libro e' perfetto, perché questa scrittrice ha trovato il giusto equilibrio per combinare la dose ideale di ognuno di questi generi in un'unica avvincente storia da cui sarà davvero difficile staccarsi.

Unico neo? Attendere l'uscita del seguito...


Voto: 5 stelline

3 commenti:

  1. *__*
    povera la mia lista!!e povere le mie tasche!!!!
    lo voglioooo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ..Mary.. bisognera' accendere un mutuo!!!
      Ciao^_^

      Elimina