Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

giovedì 27 febbraio 2014

Anteprima: "L'ULTIMO SOGNO"

Cari BookFriends e' già da un paio di giorni che spulcio nelle anteprime delle varie case editrici e che ne riemergo sconfitta - almeno fino ad ora - ho appena scovato un romanzo fantasy con una buona dose di fantascienza, che mi ricorda vagamente i film "The Net" del 1995 con Sandra Bullock e la trilogia di "Matrix" con Keanu Reeves, ma giudicate voi stessi...


di
Valentina Fontana
Editore: Mondadori
Collana Chrysalide
Pubblicazione: 11 marzo 2014
372 pag.
Prezzo: 17,00 euro

CONTENUTO:

Esiste un mondo dove ogni cosa è possibile: viaggiare in paesi lontani, vivere i ricordi di persone sconosciute, camminare per le strade di città mai viste e perfino uccidere. Basta un casco per immergersi nella realtà che connette tutte le menti nell'interconscio, il grande spazio virtuale in cui ogni esperienza è a portata di mano, più vivida di un sogno, è il luogo che realizza ogni desiderio. Il suo nome è: ONYRICON. Ma c’è chi nella rete si perde, come Miri che per gioco è rimasta intrappolata in X-Stream, un social network pirata controllato da un pericoloso hackerAlex, dotata di una rara immunità ai virus informatici, dovrà scendere nell'inferno di X-Stream, in cui i sogni si trasformano in paure e morire non è più soltanto una finzione.  Bastian è l'unico che può aiutarla. Un tempo le ha spezzato il cuore, ma ora la vita di Miri e degli onirodipendenti perduti nel network è nelle sue mani ed Alex capisce che deve agire.

L'AUTRICE:

Valentina Fontana è nata a Milano nel 1981. Di indole artistica, scrive da sempre per diletto dedicandosi nel frattempo alle più svariate professioni. Con la ferma convinzione che nella vita bisogna avere un lavoro serio invece di perdersi dietro a sogni poco realizzabili, si è occupata tra le altre cose di grafica, decorazione, fotocopie e gelati. “L’ultimo sogno” è nato quando ha capito che non c’è niente di più serio che perdersi  dietro ai sogni. 

2 commenti:

  1. L'ho adocchiato già da qualche giorno, non sembra per niente male!

    RispondiElimina