Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

mercoledì 23 gennaio 2013

Pensieri....

Giornataccia: non è un buon modo per iniziare la giornata, piove e qui a Roma fa veramente freddo, dulcis in fundo non ho trovato il libro di Sarah Addison Allen, "L'Albero dei Segreti", nella biblioteca qui a Termini.
Avevo voglia di un libro che mi trasportasse lontano, almeno per il tempo della durata del viaggio Roma-Nettuno. Ma niente, comunque non sono certo uscita con le mani vuote - era praticamente impossibile! - così ho preso "Le Affinità Alchemiche", speriamo che non mi deluda...
Stamattina mentre ero sulla metro, mi sono guardata intorno e ho osservato le persone attorno a me, compagni inconsapevoli di un breve momento della mia vita, e per la prima volta, ho pensato a ognuno di loro, a cosa si nascondesse dietro la facciata di circostanza, alla storia che ognuno rappresentava. Ci si sente spesso soli forse proprio perché ci si dimentica che anche chi ci è accanto ha problemi, sogni, desideri, magari più di quanto immaginiamo.
Ma probabilmente si è troppo occupati a cercare di sopravvivere per rendersene conto.
Lo so sono discorsi strani...ma a volte ci si sente un po' malinconici.

2 commenti:

  1. Per me è un periodaccio!!!comunque Non vedo l'ora di leggere il libro della Allen!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io Mary...adoro i romanzi della Allen!!!

      Elimina