Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

mercoledì 9 novembre 2016

Libri & Film: "LA RAGAZZA DEL TRENO"

Mentre il libro "La ragazza del treno" ha ammaliato critica e lettori, l'omonimo film non ha riscontrato lo stesso successo, almeno per la critica. Io non ho letto il libro - e non so se a questo punto sia un bene oppure no - magari però posso esprimere un giudizio più obiettivo.
Non ci sono punti morti, lo sguardo rimane incollato allo schermo dall'inizio alla fine con un crescendo di interesse per la risoluzione del mistero. Una cosa è certa nessuno è come sembra - soprattutto attraverso un finestrino di un treno in corsa - e anche se ci sono diversi indizi non è detto che siano quelli giusti anzi... 
Mi è piaciuto scoprire tutto lentamente come in grande puzzle, quando solo dopo che diversi pezzi trovano il loro posto si inizia ad individuarne il disegno. Prima di arrivare ad intuirne l'epilogo ho puntato il dito un paio di volte - erroneamente ovviamente - su chi poteva essere il responsabile, e questo secondo me rende un thriller un buon thriller, il mescolare le carte confondendo il lettore - o il pubblico come in questo caso - portandoti alla conclusione solo verso le battute finali.
Inoltre sono rimasta sorpresa per l'interpretazione di Emily Blunt (Rachel) - avendola vista sempre in ruoli diversi, più leggeri - non credevo ne fosse all'altezza e invece ho dovuto ricredermi: una perfetta confusa, depressa/ossessiva alcolizzata, ex moglie, alle prese con i propri demoni. Non è stato male neanche Justin Theroux (Tom) - già visto nella serie The Leftovers del 2014 - ma comunque in un ruolo quasi minore direi perchè la protagonista indiscussa è il personaggio della Blunt.
In conclusione un film niente male, con i giusti colpi di scena, decisamete all'altezza degli amanti del thriller.


IL LIBRO:


"LA RAGAZZA DEL TRENO"

di Paula Hawkins
Editore: Piemme
Pubblicazione: 2015
306 pag.
Prezzo: 19,50 euro

CONTENUTO:

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos'ha visto davvero Rachel?


IL FILM:



DATA USCITA: 
REGIA: Tate Taylor
ATTORI: Emily Blunt, Haley Bennett, Justin Theroux, Rebecca Ferguson, Luke Evans, Edgar Ramirez, Allison Janney
SCENEGGIATURA: Erin Cressida Wilson
FOTOGRAFIA: Charlotte Bruus Christensen
MONTAGGIO: Michael McCusker
PRODUZIONE: Amblin Entertainment, DreamWorks SKG, Marc Platt Productions
PAESE: USA

Trama:

La storia è quella di Rachel Watson, una giovane donna che non ha superato il suo divorzio e il fatto che il suo ex si sia prontamente risposato, e che si è attaccata troppo alla bottiglia, arrivando a perdere anche il lavoro. Ciò nonostante, prende ogni mattina il treno dei pendolari come se ancora dovesse recarsi in ufficio, guardando fuori dal finestrino e fantasticando sulle cose e le persone che osserva: in particolare, la sua attenzione si fissa su una coppia che, nella sua immaginazione, ritiene perfetta. Un mattino, però, Rachel vede la lei della coppia assieme a un altro uomo, e dopo pochi giorni la ragazza sembra essere svanita nel nulla. Rachel inizierà a indagare sulla sorte di questa sconosciuta, scoprendo una verità sconcertante.

TRAILER:





AVETE LETTO IL LIBRO
o
SIETE ANDATI A VEDERE IL FILM?




2 commenti:

  1. Nuova iscritta :)io non ho ancora letto il libro non so perchè ogni volta in cui me lo sono trovata davanti ho deciso di leggere altro, ma vista l'uscita del film devo rimediare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Ti dirò è capitato anche a me ;)

      Elimina